La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Le cifre sono spietate. Se in Puglia il mercato dell’edilizia residenziale vola, a Taranto scende giù in picchiata. Nella regione l’aumento del numero delle abitazioni sfiora il 20% nell’arco temporale che va dal 2004 al 2008; a Taranto il segno è negativo: -7,53%. Sono cifre che fotografano l’oggettiva difficoltà del settore delle costruzioni. L’edilizia resta sempre una delle colonne portanti dell’industria tarantina, ma l’attività segna il passo ed i contraccolpi sull’occupazione e sull’economia in generale si fanno sentire in

Leggi l'articolo e dacci un parere...