La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Pronta una richiesta di risarcimento milionaria. E’ il conto che si accingono a presentare i legali del Comune ad otto imputati. Si tratta degli ex dirigenti e degli imprenditori finiti nei guai per le presunte anomalie che avrebbero accompagnato l’assegnazione dell’appalto per il servizio di pubblica illuminazione. Procedure sospette che il pubblico ministero Ma¬riano Buccoliero ha tradotto nelle contestazioni di turbativa d’asta e truffa per le quali ha chiesto di processare gli ex dirigenti Antonio Liscio e Santo Bar¬raccato

Leggi l'articolo e dacci un parere...