La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - L’annuncio è esploso come una bomba tra la folla di dipendenti dell’Arsenale assiepati fin dalle 9 di stamattina davanti l’ingresso principale dello stabilimento della Marina. «Si rischia il blocco di tutte le attività industriali». Le parole del coordinatore Rsu Mimmo Bellangino, pesanti come macigni, hanno colpito i lavoratori. La preoccupazione impressa sui volti. E la decisone presa seduta stante di dar vita ad un corteo. Direzione prefettura. I lavoratori insieme ai rappresentanti sindacali -l’assemblea di questa

Leggi l'articolo e dacci un parere...