La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Ha minacciato di darsi fuoco perchè assillato dai debiti.La drammatica azione dimostrativa, stamane dopo le 8.30 in via XX Settembre, dinanzi alla sede di una società pubblica incaricata della riscossione dei tributi. Un piccolo imprenditore di sessantatrè anni si è cosparso di benzina e con un accendino in mano ha minacciato di diventare un “bonzo”. Tutto sotto gli occhi atterriti di numerosi passanti i quali hanno subito chiamato la polizia. Sono subito intervenuti gli agenti della Squadra Volante,

Leggi l'articolo e dacci un parere...