La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO – Li conoscevano tutti al Borgo. Le loro scorribande e gli atti di teppismo non risparmiavano nessuno. Erano in quattro, il più grande non ha ancora compiuto tredici anni, ed a bordo delle loro biciclette terrorizzavano tutti quelli che capi¬tavano a tiro, adesso il Tribunale dei Minori tenterà un loro recupero sociale. Qualche settimana fa avevano preso di mira una vecchietta che stava andando tranquillamente al cassonetto dell’Amiu per gettare la spazzatura. Sono arrivati a bordo delle bici, usate quasi come

Leggi l'articolo e dacci un parere...