La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Per lungo tempo ha picchiato selvaggiamente la sua giovane compagna, ma ieri pomeriggio lei non ce l’ha fatta più e l’ha denunciato alla Polizia. A fare prendere alla vittima il coraggio a due mani questa volta è stato il suo istinto materno, la donna infatti è incita di due mesi. E’ finito così in manette un 25enne tarantino, C.M., con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, minacce, lesioni personali e percosse. Ieri pomeriggio si era consumata l’ennesima violenza tra le

Leggi l'articolo e dacci un parere...