La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Quando i poliziotti di quartiere hanno fatto irruzione erano tutti intorno ad un tavolo. Non proprio verde, ma sopra si giocava a carte. Si giocava d’azzardo, con puntate di tutto rispetto. La specialità della casa era il gioco “al mazzetto”, detto anche al banchetto. Si punta sui blocchi di carte e chi trova quella più alta porta a casa il “piatto”. Ed il piatto poteva anche essere di migliaia di euro. Erano così coinvolti nel gioco che quando i

Leggi l'articolo e dacci un parere...