La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TORRICELLA - Ha lanciato una bomba contro un’azienda, per vendetta. E’ andata però decisamente male a Cosimo Monaco, trentenne di Torricella, che a tempo di record é stato acciuffato dai carabinieri. Il “fattaccio” é accaduto nelle serata di ieri alla periferia del paese, una zona in cui é situata un’azienda specializzata nella produzione dell’olio di oliva. Monaco si é presentato nel locale della ditta ed ha chiesto al titolare di acquistare una partita di olive. L’imprenditore, però, non ha voluto comprare

Leggi l'articolo e dacci un parere...