La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

MARUGGIO - Il racket all’attacco nel versante orientale della provincia. Secondo attentato dinamitardo nel giro di 24 ore. E questa volta la vittima designata e cioè un barista è rimasta ferita, fortunatamente in modo lieve. All’alba di oggi sfiorata la tragedia a Campomarino, in località Commenda per l’esplosione di una bomba di media potenza piazzata davanti all’abitazione in cui il commerciante vive con i genitori. Cosimo Pompigna che gestisce un chiosco-bar nella località della litoranea jonico- salentina a causa dello

Leggi l'articolo e dacci un parere...