La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Altri investitori si stanno avvicinando alla famiglia Borsci con l’intenzione di rilevare la società tarantina leader nel settore dei liquori. La crisi, accentuata dall’investimento poco felice nella cioccolateria Streglio, rischia di portare al fallimento l’azienda nata nel 1840 e situata sulla via per Martina Franca. Ieri, in Provincia, la buona notizia per i 26 dipendenti che usufruiranno della cassa integrazione a zero ore. In queste ore, invece, i soci della San Marzano Borsci stanno incontrando gli imprenditori per valutare

Leggi l'articolo e dacci un parere...