La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Esce dal carcere la donna arrestata lo scorso nove settembre con l’accusa di aver picchiato il figlioletto di quattro anni sino a rompergli il naso. E’ la decisione dei giudici del tribunale del Riesame, che hanno sostituto la misura della custodia cautelare in carcere con il divieto di dimora nel comune di residenza, Grottaglie. Lì si trovano i figli della donna, che sono stati affidati dal tribunale per i minorenni al padre, con l’ausilio dei servizi sociali del Comune,

Leggi l'articolo e dacci un parere...