La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

PULSANO - Vecchie ruggini e continui litigi la scorsa notte sono sfociati in una vera e propria aggressione. Un carrozziere di quarantaquattro anni, Luigi Borraccino, ha prima incendiato il portone di casa del rivale poi è entrato nell’abitazione e lo ha picchiato. Insomma una notte movimentata per i pulsanesi che risiedono in centro. Borraccino, alla fine, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Manduria con le accuse di incendio doloso, danneggiamento,

Leggi l'articolo e dacci un parere...