La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Sono salite a ottanta le denunce presentate alla questura, soprattutto da anziani, per la truffa delle carte postamat clo¬nate. Per smascherare gli autori del maxi raggiro stanno lavorando gli investigatori della Polizia Postale. I ladri hanno fatto il “lavoretto” nella postazione postamat degli uffici di corso Piemonte. Hanno clonato decine di carte prosciugando i conti correnti di molte famiglie che con tanti sacrifici avevano messo da parte i loro risparmi. La Polposta ha accertato che è

Leggi l'articolo e dacci un parere...