La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Assolta, per-chè il fatto non costituisce reato. E’ arrivato nel primo pomeriggio di ieri il verdetto che ha prosciolto dall’accusa di abuso d’ufficio e falso l’ex sin-daco di Taran-to Rossana Di Bello. La sentenza è stata pronunciata dai giudici della corte d’appello di Lecce, presidente Boselli, davanti ai quali è approdato il procedimento relativo al “caso inceneritore” dopo il rinvio per difetto di motivazione deciso dalla corte di Cassazione. Il processo di primo grado, celebrato secondo il rito abbreviato,

Leggi l'articolo e dacci un parere...