La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Ore decisive per i lavoratori dell’Ilva di Taranto. E’ in corso, infatti, il confronto tra azienda e sindacati dopo la annunciata decisione di ricorrere alla cassa integrazione. Si decide il destino di oltre duemila lavoratori. Alla base del provvedimento annunciato dall’azienda la crisi dell’acciaio che ha ridotto praticamente a zero le commesse della grande fabbrica tarantina. Nei mesi scorsi si era deciso di rallentare la produzione mediante il ricorso alle ferie forzate ed alla riduzione dei turni di lavoro.

Leggi l'articolo e dacci un parere...