La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Dapprima l’asse Carrozzo-Loreto, ora l’asse Ostillio -Stefàno. Il centrosinistra neppure questa volta rinuncia alle sue alchimie e anche per le provinciali del 2009 prova a studiare tutte le formule possibili per perdere le elezioni. Personalismi, egoismi di dubbia utilità per gli interessi del territorio stanno caratterizzando questa fase che dovrebbe condurre alla scelta del candidato alla presidenza della Provincia. La sindrome di Tafazzi sembra aver preso il sopravvento. Da una parte c’è il presidente uscente, Gianni Florido. Dall’altra chi

Leggi l'articolo e dacci un parere...