La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO – A parlare sono i dati. I numeri di una crisi che si riflette sul lavoro. Una scure che taglia l’occupazione stabile e quella precaria, senza distinzione. Un “numero” su tutti: 6.947 disoccupati in più. Corrispondono ad altrettante persone che dal 2007 al 2008 che sono andate ad infoltire le fila dei senza lavoro. Nel 2007 i disoccupati erano infatti 60.269, saliti nel 2008, e quindi in un anno, a 67.216. E’ un quadro preoccupante quello tracciato stamattina dalla Cgil ionica.

Leggi l'articolo e dacci un parere...