La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «Dobbiamo vedere se riuscite ad andarvene da Taranto». Quelle parole pronunciate con tono da boss hanno spaventato a morte i produttori del film di Lina Wertmuller. Pochi secondi prima avevano rifiutato di pagare il pizzo imposto dalla mala della città vecchia per consentire di filmare i vicoli del borgo antico alla regista approdata in riva allo Ionio per girare il suo film “Mannaggia alla Miseria”. Ed è così che sabato undici ottobre è scattata la grande fuga

Leggi l'articolo e dacci un parere...