La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO – Uno sguardo alla telecamera e l’altro ai figlioletti che scrutano la scena da dietro un muretto. E prima del fatidico “ciak” l’ultimo ferreo sguardo al folto gruppo di ragazzini per imporre il silenzio mentre “si gira”. Decine di comparse made in “Paolo VI” sono state protagoniste ieri sera sul set di “Mare Piccolo”. Il lungo lavoro è andato avanti sino a notte fonda per filmare la protesta del quartiere contro il progetto di costruzione di un ripetitore per la

Leggi l'articolo e dacci un parere...