La presente notizia Ŕ prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Il caso Cimino era e resta una questione di soldi. Tanti soldi. Almeno a giudicare dal primo e rapido passaggio in Tribunale di questa mattina. Al vaglio del gup Valeria Ingenito la posizione di 36 imputati coinvolti a vario titolo nella presunta maxi truffa al Comune mediante la gestione di parco Cimino affidata alla societÓ di Giuseppe Ladiana. Secondo il pm il Comune continu˛ a pagare in quegli anni spese per quasi cinque milioni di euro che toccavano a

Leggi l'articolo e dacci un parere...