La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - L’alleanza si è dissolta nello spazio di quattro mesi. Fra Giancarlo Cito e Raffaele Lombardo, leader del Movimento per le Autonomie, il matrimonio si è sciolto prima ancora che potesse dare i suoi frutti. O, meglio, che potesse darli sulla sponda tarantina. Perché Lombardo dal breve sodalizio con Cito ci ha guadagnato eccome: quei ventottomila voti risultati determinanti per far scattare in Puglia un seggio alla Camera. E forse è proprio lì, da quel posto da deputato finito al

Leggi l'articolo e dacci un parere...