La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Aveva nascosto in un armadio, oltre ad un fucile a canne mozze e alle munizioni, una bomba con miccia e detonatore innescato. L’ordigno del peso di quasi un chilogrammo e confezionato con tritolo e polvere pirica se fosse esploso avrebbe distrutto l’appartamento con gravi danni per l’intero stabile. Il mini arsenale in casa di un insospettabile, il ventottenne Francesco Mancino, il quale ieri pomeriggio è stato arrestato nel corso di un blitz condotto in centro

Leggi l'articolo e dacci un parere...