La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Ne avrebbero abusato ripagandole con pochi spiccioli o con ricariche telefoniche. Approfittando dei loro deficit psicofisici. Nuova tappa in tribunale per la sconcertante vicenda delle due sorelle disabili di San Giorgio Jonico, seviziate da numerosi uomini. Stamani in udienza preliminare parola ad uno dei periti che hanno affiancato i carabinieri nel corso della delicata indagine condotta dai militari della stazione di San Giorgio, guidata dal maresciallo Adriano Meleleo, e diretta dal sostituto procuratore Vincenzo Petrocelli. Proprio il magistrato

Leggi l'articolo e dacci un parere...