La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Cosa farà il consiglio comunale? Risponderà alle censure mosse dalla Corte dei Conti oppure lascerà correre, considerando chiusa l’amara parentesi del rendiconto 2006? La questione è apertissima. La delibera adottata il 13 novembre scorso dalla sezione regionale di controllo della Corte dei Conti è stata notificata al sindaco ed al presidente del consiglio comunale «affinché ne diano comunicazione» allo stesso consiglio «per le valutazioni di competenza». Il presidente dell’assemblea, Gina Lupo, ha provveduto a notificare l’atto a tutti

Leggi l'articolo e dacci un parere...