La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «Abbiamo girato tutta l’Italia, anche zone difficili come alcune parti della Sicilia. Ma non ci era mai successo quello che è accaduto a Taranto»: così parlò un dirigente della Titania Produzioni. Proprio le dichiarazioni rese dal produttore del film “Mannaggia alla Miseria” al pubblico ministero Maurizio Carbone nel corso dell’interrogatorio tenutosi martedì a Roma hanno dato un contributo decisivo alla risoluzione del caso della tentata estorsione subita da Lina Wertmuller e la sua troupe nella città vecchia di Taranto,

Leggi l'articolo e dacci un parere...