La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

GINOSA - Un esercito di falsi braccianti è stato scovato dalla Guardia di Finanza. Nei guai sono finite 363 persone per una truffa da un milione 200mila euro, ordita ai danni dell’Inps, da un’azienda agricola. Le Fiamme Gialle di Castellaneta hanno scoperto il raggiro compiuto con false assunzioni e nessun contributo per chi lavorava davvero. Sarebbe andato avanti per più di quattro anni. Gli investigatori hanno infatti accertato che dal 2003 al 2007 sarebbero state simulate false assunzioni di numerosi braccianti

Leggi l'articolo e dacci un parere...