La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

LIZZANO - Operaio con l’hobby delle estorsioni finisce nella rete dei carabinieri. Il ventiduenne lizzanese G.P. , incensurato, è stato acciuffato dai militari della locale stazione e della Compagnia di Manduria dopo aver chiesto il “pizzo” ad un commerciante del luogo. Il giovane per arrotondare aveva iniziato a prendere di mira il titolare di un negozio di computer. Gli aveva telefonato diverse volte pretendendo la consegna della somma di trecento euro in cambio di protezione. Ieri si è presentato

Leggi l'articolo e dacci un parere...