La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Due milioni di euro. A tanto ammonterebbe l’importo della evasione fiscale smascherata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza. A finire nei guai sarebbe stato un noto imprenditore edile di Leporano, per il quale è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria.L’operazione è partita a seguito delle più vaste iniziative di controllo che le Fiamme Gialle già da febbraio scorso stanno svolgendo. Si tratta di operazioni mirate proprio a smascherare sacche di evasione fiscale. E nel mirino degli accertamenti dei

Leggi l'articolo e dacci un parere...