La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

Egregio Direttore,Scusi se rubo un po’ di spazio al suo giornale per affrontare un tema che non ha stretta rilevanza locale. Ma le scrivo sull’onda dell’emozione, dopo quello che è successo al Tour de France con il ciclista Riccò che è stato trovato positivo al doping, per la precisione alla Epo di nuova generazione chiamata “Cera”. Da appassionato di sport, oltre che cittadino che ama passare il tempo libero correndo sulla mia affezionata bicicletta,esprimo la mia indignazione per la deriva che

Leggi l'articolo e dacci un parere...