La presente notizia Ŕ prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Un ordigno pronto ad esplodere. Una bomba da 1.3 chili, contenente nitrato di ammonio, con miccia da 75 centimetri e detonatore inserito, potenzialmente devastante. Soprattutto perchŔ, ed Ŕ pi¨ di un sospetto, era una bomba del racket.Sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Taranto a porre sotto sequestro la bomba: lo hanno fatto al termine di un inseguimento spericolato, scene quasi da film andate in scena nella tarda mattinata di cinque giorni fa nella zona di Lido

Leggi l'articolo e dacci un parere...