La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Sarà processato con il rito immediato il 55enne Emanuele Volpe, il medico ginecologo arrestato con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una paziente, una trentenne di nazionalità ungherese.Su richiesta del pm Filomena Di Tursi comparirà dinanzi ai giudici della seconda sezione penale il prossimo 2 dicembre. Il medico, che è difeso dagli avvocati Raffaele Errico e Raffaele Strada, fu fermato dai carabinieri subito dopo una visita ginecologica all’interno del suo studio. La vittima alla quale aveva prestato

Leggi l'articolo e dacci un parere...