La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - L’infamante accusa di violenza sessuale ed una pesante richiesta di condanna a sei anni di reclusione. Un conto decisamente salato, quello presentato ad un agricoltore lizzanese di sessant’anni che adesso rischia di pagare cara quella voglia di sentirsi un po’ come Mickey Rourke nel celebre film “Nove settimane e mezzo”. A denunciarlo, l’anno scorso, è stata la ormai ex moglie, più giovane di lui e con la quale ha diviso dieci anni di vita prima della separazione, anch’essa

Leggi l'articolo e dacci un parere...