La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - La crisi non renderà più amara la tazzina del caffè. L’espresso al bar continuerà a costare 80 centesimi, grazie all’impegno dei baristi. Listino bloccato fino ad aprile e “Un prezzo da amico”, con queste armi gli esercenti di Taranto e provincia hanno deciso di combattere l’astinenza dei tarantini che da qualche tempo, da quando le nubi del dissesto comunale e dei dissesti internazionali hanno rabbuiato le loro giornate, hanno preferito rinunciare a qualche consumazione al tavolo o al banco.L’iniziativa,

Leggi l'articolo e dacci un parere...