La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Quando si parla di sicurezza a Taranto il nemico da battere si chiama omertà. «L’indifferenza e l’omertà sono il frutto della mancanza di civiltà. E complica non poco il compito di chi èchiamato a garantire la sicurezza in una città in cui una coppia viene aggredita nell’affollato parcheggio di un ipermercato enessuno dei tanti testimoni si prende la briga di fareuna telefonata al 113». Sgorgano amarezza ed un pizzico di pessimismo dalle parole di Francesco Salmeri, dirigente dellaPolizia di

Leggi l'articolo e dacci un parere...