La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Per lei e per altri 34 dipendenti è stato chiesto il rinvio a giudizio per lo scandalo degli stipendi d’oro. Ma ciò non le impedisce di continuare ad occuparsi delle buste paga. Parliamo di Maria Carmela Zolfarelli, caposervizio della Direzione Risorse Umane. E’ rimasta al suo posto, a differenza di altri dipendenti indagati. Formalmente, la Zolfarelli non è direttamente responsabile del servizio stipendi. Il capo del servizio stipendi infatti non c’è. Il servizio però è stato accorpato alla direzione

Leggi l'articolo e dacci un parere...