La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

GINOSA - Giuseppe Antonicelli, l’anziano agricoltore ammazzato a colpi di bastone nella sua abitazione, conosceva il suo assassino. Probabilmente qualcuno che voleva mettere le mani sui soldi della pensione. Solo che il giorno di luglio in cui gli ha fatto “visita” l’uomo non li aveva ancora ritirati dall’ufficio postale. Il povero ottantatreenne potrebbe essere stato assassinato dopo aver litigato con il suo carnefice. E’ l’ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri del Nucleo investigativo e della Compagnia di

Leggi l'articolo e dacci un parere...