La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANT0 - Nuova tappa nel procedimento che vede di fronte il Comune di Taranto e la Banca Popolare di Puglia e Basilicata. Davanti al giudice Pietro Vella si è consumato l’ennesimo atto del braccio di ferro vede di fronte l’ente pubblico e l’istituto di credito per la nota vicenda dell’anticipazione di cassa. Stamattina Comune e Banca Popolare hanno depositato le memorie illustrative delle ragioni che ciascuna parte oppone nel contenzioso. Come si ricorderà il Comune, per ben due volte aveva chiesto alla

Leggi l'articolo e dacci un parere...