La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Ma quanto spende il Comune per “mantenersi”? La risposta arriva dagli importi delle somme di bilancio non soggette ad esecuzione forzata. Le somme, cioè, che la giunta comunale mette, per così dire, in cassaforte, al riparo da sempre possibili azioni esecutive. Sono somme blindate che la legge impone di quantificare con apposita delibera di giunta e delle quali la stessa tesoreria deve tener conto, perché ogni atto di sequestro o pignoramento fatto su quelle somme è nullo d’ufficio.

Leggi l'articolo e dacci un parere...