La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Resta densa ed impenetrabile la coltre di nebbia che si è addensata sulla morte di Gabriella Lacatena. La studentessa tarantina di 23 anni perse la vita in circostanze tutte da chiarire la sera del 15 agosto scorso, mentre era in vacanza in Tunisia. Una vacanza premio regalatale dai genitori per la laurea raggiunta a pieni voti poco prima. Si trovava sulla spiaggia di un club di Biserta quando si accasciò sul terreno. Inutili i tentativi di soccorrerla. La

Leggi l'articolo e dacci un parere...