La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Poche e laconiche le dichiarazioni. Commenti stizziti che rivelano una richiesta univoca: più controlli. In via Lama, nel cuore della borgata alle porte del capoluogo, c’è tensione tra i commercianti dopo gli ultimi furti. Poca voglia di parlare ma tanta rabbia. Lunedì la rapina alla farmacia Ressa, martedì notte il “colpo” alla gioielleria Jenny gold. «Siamo cittadini di serie B - commentano al volo dalla tabaccheria che affaccia sulla via. Si sentono di dire solo questo a poca distanza

Leggi l'articolo e dacci un parere...