La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Nell’era della realtà virtuale, della dilagante dittatura digitale, della tecnologia elevata a religione individuale, può ancora accadere che ad inceppare la sincronizzata attività di un efficiente e moderno ufficio sia il fattore umano. L’ha sperimentato la Banca di Taranto, che sabato avrebbe dovuto presentare la sede di via Santissima Annunziata rimessa completamente a nuovo. Erano stati invitati i giornalisti, le autorità, persino l’arcivescovo per la sua benedizione. Sarebbe stata l’occasione giusta per illustrare il percorso compiuto nei suoi dieci

Leggi l'articolo e dacci un parere...