La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - E’ finita sotto sequestro la pineta di Lido Azzurro, dopo un controllo dei militari del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Martina Franca. Uno dei luoghi più suggestivi del territorio jonico, a livello paesaggistico, è stato trasformato infatti in una discarica a cielo aperto. Settantacinquemila metri quadrati di area verde, sui 140 mila totali della pineta, sono diventati deposito di rifiuti speciali e pericolosi. Tra il materiale rinvenuto, dieci carcasse di automobili bruciate, che si presume

Leggi l'articolo e dacci un parere...