La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TORRICELLA - Con l’affidamento del depuratore all’Acquedotto Pugliese avrebbero dovuto assumere anche l’operaio specializzato già incaricato della gestione e del controllo dell’impianto. Invece lo licenziano. Scatta la protesta del sindaco Giuseppe Turco che in una lettere esprime tutta la sua rabbia per quanto accaduto. Si appella al prefetto Alfonso Pironti affinchè intervenga per tutelare il diritto al lavoro di quell’operaio: “Si chiede urgentemente un intervento nei confronti dei vertici dell’Ato che, in maniera superficiale e con cinismo, dopo aver acquisito la

Leggi l'articolo e dacci un parere...