La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Schizzano sino a Taranto gli effetti dell’inchiesta sulla sanità pugliese condotta dalla procura di Bari. Nel mirino del pubblico ministero Desirè Digeronimo le nomine di alcuni primari. Si tratta del filone di inchiesta che nel febbraio scorso coinvolse l’ex assessore regionale alla sanità Alberto Tedesco. L’uomo politico non appena saputo del suo coinvolgimento lasciò l’incarico di assessore, anche se oggi è accomodato sulla poltrona di senatore del Partito Democratico. Nella giornata di ieri il magistrato barese ha ascoltato

Leggi l'articolo e dacci un parere...