La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «Io non credo che sia implicata in tutto quello che si dice. E’ una sensazione: mi sembra una persona perbene. Quello che è successo a Taranto, semmai, credo possa essere dipeso dal comportamento di alcuni sui collaboratori». E’ davvero una voce isolata quella di Alfredo Mucci, settant’anni. Lui, pensionato della Marina che tarantino non è («Sono della Basilicata, trapiantato a Taranto per lavoro») è uno di quelli che non si nega, quando gli si chiede cosa pensa della riapparizione

Leggi l'articolo e dacci un parere...