La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Figli d’arte gestivano il traffico di droga in città. A tenere le fila per lo spaccio di cocaina e di eroina gli eredi di elementi di spicco della mala tarantina. Insieme ad altri trenta presunti pusher la scorsa notte sono stati arrestati dai carabinieri del Reparto operativo nell’ambito della operazione “Drugs Market”. I supermercati della droga erano stati aperti oltre che nel centro cittadino, nel rione Tamburi e negli altri quartieri periferici. Oltre alle sostanze stupefacenti classiche, la

Leggi l'articolo e dacci un parere...