La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

MARTINA FRANCA – «Non pensate più a me. Adesso pensate alla mamma». E’ il messaggio scritto da Antonio M., 68 anni, prima di togliersi la vita. Prima di salutare un mondo che gli ha opposto davanti un ostacolo troppo grande da superare: un male incurabile. Un peso insormontabile che lo ha spinto a farla finita, portandolo all’estremo gesto di disperazione che lui stesso ha cercato in qualche modo di spiegare a sua moglie e ai suoi due figli, destinatari di quelle

Leggi l'articolo e dacci un parere...