La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «La situazione è diventata insostenibile». E’ la denuncia degli ambulanti del mercato Fadini che, stanchi delle precarie condizioni con le quali sono costretti quotidianamente a confrontarsi, alzano la voce. «Con l’avvento dell’estate qui non si può più stare - dice Mario Chioppa - la tettoia c’è solo all’apparenza. Qui dopo le 11 tutto si trasforma in un autentico forno. Quando piove poi la situazione diventa più grave visto che la merce si bagna. Non si può lavorare in queste

Leggi l'articolo e dacci un parere...