La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Avevano occupato abusivamente un edificio e lo avevano adibito a polveriera e a fabbrica di botti illegali da smerciare in vista del Capodanno. In quel palazzo ieri mattina hanno fatto irruzione le forze dell’ordine che hanno arrestato due persone ed hanno sequestrato mille ordigni pericolosi. Durante l’operazione l’edificio è stato evacuato prima dell’intervento degli artificieri.

Leggi l'articolo e dacci un parere...