La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - L’Area Vasta è partita in ritardo soprattutto per le polemiche sul dirigente dell’ufficio unico. Ricordate il caso dell’architetto Mario Romandini? Era lui il massimo responsabile tecnico della pianificazione strategica, ma entrò in rotta di collisione con il sindaco Stefàno, che è presidente dell’assemblea dell’Area Vasta. Al sindaco non piacquero i criteri con i quali Romandini ingaggiò i consulenti dell’ufficio unico. Assunzioni fatte senza un avviso pubblico che innescarono una serie di lunghe e laceranti polemiche. Stefàno chiese la testa

Leggi l'articolo e dacci un parere...